Contorno occhi: come sceglierlo e applicarlo in maniera corretta

contorno-occhi-come-sceglierlo-e-applicarlo-in-maniera-corretta

Prodotto fondamentale per mantenere lo sguardo fresco, giovane e luminoso, il contorno occhi è un cosmetico studiato appositamente per la zona perioculare per combatterne eventuali inestetismi come secchezza

Prodotto fondamentale per mantenere lo sguardo fresco, giovane e luminoso, il contorno occhi è un cosmetico studiato appositamente per la zona perioculare per combatterne eventuali inestetismi come secchezza, occhiaie, borse, linee di espressione e rughe. Ricco di principi attivi e con una formulazione molto più delicata rispetto a una normale crema per il viso, leviga la pelle, illumina lo sguardo e lo decongestiona garantendo una maggiore elasticità della pelle e una migliore applicazione del make-up.

A cosa serve il contorno occhi?

Anche se spesso sottovalutato nella propria beauty routine, il contorno occhi riveste un ruolo fondamentale per una corretta skincare. Il suo utilizzo garantisce una corretta idratazione della zona perioculare e contrasta la comparsa dei primi segni del tempo così come borse e occhiaie che possono rendere lo sguardo spento e affaticato.

Perché è così importante la zona perioculare?

  • È la parte del viso esposta all’invecchiamento precoce e agli attacchi esterni.
  • La pelle è quattro volte più sottile rispetto al resto del viso.
  • Presenta un minor numero di ghiandole sebacee e sudoripare.
  • Ha una minore quantità di tessuto adiposo sottocutaneo.
  • Presenta un minor quantità di collagene e fibre elastiche.
  • Ha una circolazione ematica e linfatica ridotta e rallentata.

Benefici

  • Protegge la zona perioculare.
  • Ha un’alta concentrazione di principi attivi.
  • Decongestiona e illumina la zona trattata.
  • Contrasta i primi segni del tempo e la comparsa di rughe.
  • Puoi applicarlo anche come contorno labbra.
  • Permette una migliore applicazione del make-up.

Falsi miti sul contorno occhi

Il più diffuso è quello di pensare che si debba iniziare a utilizzare il contorno occhi solo quando si ha una pelle ormai matura. In realtà, una pelle perfettamente idratata fin da giovane previene la formazione di linee di espressione e rughe: proprio per questo motivo dermatologi e visagisti consigliano il suo utilizzo fin dai vent’anni.

Vogliamo parlare di quante volte hai sentito dire che il contorno occhi è una banale crema per il viso? Tutto sta nel conoscere il prodotto che utilizzi! Il marketing si sa prima o poi ci frega sempre e se a volte non si può negare che quel costoso barattolino da 15 ml sia molto simile a una banale crema per il viso, in altre la qualità del prodotto e la presenza di principi attivi idratanti, nutrienti, illuminanti e decongestionanti può essere vincente.

Applicazione: dove e come mettere il contorno occhi

Quando lo devo applicare?

La crema contorno occhi va applicata mattina e sera, dopo il siero e prima della lozione o crema viso. Nel caso utilizzassi all’interno della tua skincare routine un siero viso contenente acidi esfolianti, a base di alfa- e beta-idrossiacidi, ricordati di applicare prima il contorno occhi, in modo che questo crei una barriera protettiva nella zona perioculare. Se vuoi combattere i primi segni del tempo utilizza due contorno occhi differenti: uno illuminante e defaticante la mattina, in modo da poterti truccare velocemente, e uno più idratante la sera.

In che zona?

La crema va applicata nella parte inferiore dell’occhio lungo tutta la linea dello zigomo e fine al suo limite senza avvicinarsi troppo alla rima cigliare e al dotto lacrimale. Nella parte superiore, invece, si applica sulla parte di palpebra fissa, ovvero quella appena sotto il sopracciglio, escludendo la palpebra mobile dove saranno i capillari a distribuire i principi attivi.

Beauty tip: ricordati di coprire di prodotto l’area più esterna dell’occhio, proprio dove si vengono a formare le prime rughe!

Come lo applico?

Prendi una piccola quantità di prodotto – di solito è sufficiente circa un chicco di riso di prodotto – e frizionala con i polpastrelli dei due anulari: in questo modo scalderai il prodotto e riuscirai a distribuirlo uniformemente senza esercitare troppa pressione.

Inizia picchiettando delicatamente la zona perioculare per stimolare la microcircolazione e per assicurarti che la crema sia distribuita in maniera uniforme su tutta l’area. Successivamente con movimenti delicati pressa e spalma leggermente la crema senza massaggiarlo ma con piccoli movimenti, senza spostare la pelle. Sia nella palpebra superiore sia nella palpebra inferiore stendilo dall’interno verso l’esterno del viso.

Beauty tip: fai attenzione alla quantità! Il prodotto deve essere sufficiente a ricoprire l’intera zona perioculare e deve essere assorbito nel giro di qualche secondo. Ti resta un alone biancastro? Ne stai mettendo troppo!

Utilizzi il contorno occhi nella tua skincare routine? Qual è il tuo prodotto preferito? Raccontacelo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *