Pedicure fai-da-te: come preparare i tuoi piedi all’estate

pedicure-fai-da-te-come-preparare-i-tuoi-piedi-allestate

Non prendiamoci in giro, durante l’inverno la voglia di farti una pedicure fai-da-te non ti ha minimamente sfiorato il cervello. Come darti torto? Tra stivali, sneakers e chi più ne ha più ne metta ti sei ritrovata catapultata nella stagione estiva tra sandali, sandaletti e ciabattine. Ed è scattato il panico.
Come fare per rimediare con una pedicure fai-da-te urto?
Vediamo insieme step-by-step i vari passaggi per dare una nuova vita ai tuoi piedini. Non ti senti particolarmente confident? Non preoccuparti, nonostante questa operazione richieda una certa esperienza sarai in grado di ottenere un risultato super wow anche se sei alle prime armi.

Una buona pedicure parte sempre da un buon pediluvio

Rimuovi i residui di smalto, lava i piedi e mettili a bagno in un catino per 10-20 minuti. In questo modo la pelle si ammorbidirà anche nei punti più critici come talloni e duroni. Uno degli ingredienti migliori da utilizzare è il bicarbonato, da sciogliere nell’acqua da solo o con del sale grosso da cucina.

Scrub ai piedi: il pezzo forte della pedicure fai-da-te

Per aiutarti nell’ardua impresa dell’eliminare la pelle morta dai piedi usa uno scrub meccanico prediligendo quelli specifici, studiati appositamente con una grana più spessa. Nel caso non ne avessi in casa puoi optare per il tuo normale scrub corpo oppure per uno scrub DIY. Qualche ricettina al volo?

Da provare quello con zucchero di canna, miele e olio d’oliva o quello con zucchero di canna e olio di mandorle dolci.

Massaggia il composto soprattutto nelle zone in cui la pelle è più dura come talloni, calli e duroni. Non dimenticare la pianta del piede e le cuticole lasciandolo agire qualche minuto. Infine, risciacqua abbondantemente.

Qualche ricettina al volo e fai-da-te da provare?

Prova miscelando:

  • 3 cucchiai di zucchero di canna o bianco
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di olio di oliva

Oppure:

  • 2 cucchiai di zucchero di canna o bianco
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci

In commercio puoi trovare anche dei calzini peeling, rulli con diverse tipologie di pietra pomice e raspe metalliche. Se non sei pratica evita queste ultime perché potresti incidere troppo la pelle e causarti lesioni parecchio dolorose.

Ammollo e relax per una pedicure come in una Spa

Dopo aver sciacquato lo scrub è tempo di rimettere i piedini in ammollo per almeno una decina di minuti. Per experience da vero centro estetico versa qualche goccia del tuo olio essenziale preferito.

Beauty tip da vera esperta? Per un effetto super rinfrescante prova ad aggiungere un bicchierino di collutorio al tuo pediluvio. Così come l’utilizzo di oli essenziali all’eucalipto o alla menta, ad esempio, è un metodo efficace per eliminare i cattivi odori e dare un boost di freschezza ai tuoi piedi.

Non sottovalutare neanche l’accoppiata aceto bianco e tea tree oil: è super efficace per donare sollievo ai piedi stanchi, ridurre le screpolature ai talloni e trattare alcuni disturbi e infezioni micotiche.

Idratazione: la cosa più sottovalutata della pedicure

Idratare anche i piedi, in realtà, è la chiave per mantenere i piedi morbidi e senza particolari problematiche. Sei troppo pigra per metterti ogni sera a massaggiarti la crema sui piedi? Concediti una volta a settimana una maschera intensiva (le puoi trovare sottoforma di calzini pronti all’uso) oppure massaggiando una grande quantità di prodotto prima di andare a letto o nei tuoi momenti liberi e indossando poi dei calzini in cotone.

Tempo di unghie perfette e coloratissime

A questo punto è tempo di spingere indietro le cuticole con un classico bastoncino di ciliegio per manicure e tagliarti le unghie, meglio ancora se hai un tronchesino. Una volta conclusa l’operazione rifinisci le unghie con una limata e passa alla parte più bella: la scelta del colore di smalto.

Quali sono i colori più in voga per quest’estate? Tra le tendenze non solo la combinazione tra forme, linee e geometrie ma anche colori super vitaminici ed energici. Prendi spunto dalla nostra bacheca Pinterest con le tendenze unghie per l’estate 2021.

Hai qualche trucchetto segreto per realizzare una perfetta pedicure fai-da-te? Raccontacelo nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *