Siero viso: cos’è e come si applica in modo corretto

Il siero viso è l’ultima tendenza di skin care, un concentrato di principi attivi con effetto idratante, anti-age, rivitalizzante e chi più ne ha più ne metta. Ma che cos’è esattamente? Si usa prima o dopo la crema idratante? Qual è il modo giusto per applicarlo?

Il siero viso è l’ultima tendenza di skincare, un concentrato di principi attivi con effetto idratante, anti-age, rivitalizzante e chi più ne ha più ne metta. Ma che cos’è esattamente? Si usa prima o dopo la crema idratante? Qual è il modo giusto per applicarlo?

Continua a leggere per scoprire tutto, ma proprio tutto sui sieri viso. Niente più segreti per te!

A cosa serve il siero viso?

Il siero viso è un cosmetico ad alta concentrazione che va applicato sulla pelle dopo la routine di detergenza e prima della crema idratante.
Agisce con varie funzioni in quanto contribuisce a idratare, rassodare, illuminare la pelle e a contrastare la formazione delle rughe o degli inestetismi cutanei dovuti a imperfezioni e punti neri. Proprio per questo motivo è molto importante scegliere il tipo di siero viso adatto alle tue esigenze di pelle e in base alla zona da trattare.

Esistono infatti sieri viso e sieri specifici per il contorno occhi, dalla formulazione più delicata che evita le irritazioni. È importante che tu faccia attenzione a non utilizzare un siero generico sul contorno occhi, perché le formulazioni con alte concentrazioni di principi attivi potrebbero causare delle reazioni cutanee inaspettate.
Grazie ai suoi principi attivi, il siero è in grado di penetrare negli strati più profondi dell’apparato tegumentario e a manifestare la propria attività in pochissimo tempo.
È un ottimo alleato per potenziare l’attività della tua skincare quotidiana.

Che differenza c’è tra un siero viso e una crema?

Sia la crema che il siero viso sono due cosmetici, il cui differente utilizzo dipende dalle tue personali esigenze e dal tuo tipo di pelle. Crema e siero sono due prodotti viso complementari, formulati per agire contemporaneamente, potenziandosi in maniera sinergica.

Le differenze tra i due prodotti però sono parecchie, vediamole insieme!

La prima è riconducibile alle diversa percentuale di massa grassa presente all’interno del cosmetico: la crema, infatti, è più grassa e agisce sulla porzione lipidica delle cellule, andando a lavorare sulle loro membrane esterne mentre il siero, invece, contribuisce a idratare la cellula in maniera più diretta.

La seconda riguarda la concentrazione di principi attivi: il siero ha una formulazione ricca di attivi concentrati in altissimi livelli e, proprio per questo motivo, si applica prima della crema.

L’ultima sostanziale differenza, infine, è da attribuire al fatto che il siero agisce più velocemente ma per meno tempo mentre la crema è più lenta ma mantiene il suo effetto più a lungo.

Come si usa il siero viso?

Versa sul palmo della mano una piccola quantità di siero, miscelalo con due dita dell’altra mano per attivare tutti i principi attivi in esso contenuti.
Successivamente, se si tratta di un siero viso, applicalo partendo dalla nuca verso la gola, su tutto il collo, effettuando un movimento di sollevamento della pelle.
Unendo le mani, procedi tamponando il prodotto su guance e fronte, fino al suo completo assorbimento.
Nella zona ai lati della bocca e sulla fronte verso le tempie, esercita una leggera pressione per assicurarti che il siero penetri nelle zone dove deve agire di più.
Per quanto riguarda il contorno occhi, applicare un contorno occhi specifico picchiettando leggermente con i polpastrelli e insistendo nei punti più delicati..

Che differenza c’è tra un booster e un siero viso? E l’olio viso?

Il booster (dall’inglese “to boost”, ovvero “amplificare”) è appositamente studiato per aumentare l’idratazione o la luminosità del viso, donandogli una vera e propria sferzata di energia, o per risolvere qualche problema specifico, anche se momentaneo. Rispetto a un siero viso la sua azione arriva meno in profondità ma questo non deve farci pensare sia meno efficace: lo strato superficiale della pelle, infatti, è la prima barriera contro le aggressioni esterne e, se è in buone condizioni, ci mette al riparo dalla comparsa di altre problematiche. Il suo uso regolare aiuta a prevenire disidratazione, irritabilità, arrossamento e colorito spento.

Il siero viso, come abbiamo già detto, è un cosmetico formulato per rispondere alle diverse esigenze della nostra pelle come la mancanza di idratazione, l’iperproduzione sebacea, discromie e invecchiamento cutaneo. Proprio per questo motivo può essere applicato solo su alcune zone del viso in modo da agire in maniera localizzata sulla problematica da trattare. Infine, data la sua formulazione e la sua capacità di penetrare in profondità nella pelle aiuta a veicolare meglio i principi attivi contenuti nella crema che applicheremo successivamente.

L’olio viso, infine, è l’ultimo prodotto della skincare routine poiché “sigilla” gli effetti di maschere, sieri e creme applicati in precedenza. Il suo utilizzo è assolutamente facoltativo ma se volete dare un vero e proprio effetto lock-in ai trattamenti applicati è il prodotto giusto!

Ma qual è l’ordine di applicazione?

La regola generale vuole che prima vadano applicati i prodotti più acquosi e poi quelli più cremosi e a base oleosa.

Quindi, dopo aver completato la tua routine di detersione puoi iniziare applicando un booster e, una volta assorbito, proseguire con il siero viso e, infine, la crema. Solo a questo punto, volendo, puoi applicare l’olio viso.

Hai già provato i nuovi sieri viso ZAGO Milano?

Siero Nutriente Viso con olio di jojoba

Indicato soprattutto alle pelli secche e normali, questo siero è ideale per ripristinare la pelle dal freddo, dall’inquinamento e dallo stress di tutti i giorni. Molto leggero sul viso, a rapido assorbimento, nutre a fondo la pelle restituendole luminosità e tonicità.

Bastano poche gocce prima di andare a dormire per svegliarsi con la pelle radiosa e morbidissima. Per il giorno è meglio miscelare qualche goccia con la propria crema viso.

TUTTO GLOW siero illuminante

A metà tra trattamento e make-up, TUTTO GLOW è un delicato siero in olio, non unto, ideale per le pelli secche e normali che cercano nutrimento e luminosità.

Perfetto per essere indossato da solo o sotto al fondotinta, rimpolpa, protegge e migliora l’aspetto della pelle donandole un naturale effetto radioso.

Tu che siero viso utilizzi principalmente? Quali ci consigli? Scrivilo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *